La compagnia CIRCO238 nasce nel 2006 dall’incontro di due artisti:

Nicoletta Carpentieri
e Alberto Longo, che dopo anni di studi professionali all’estero, decidono di unirsi e provare a vivere di quella che è la loro più grande passione: il circo e il teatro di strada.

Nicoletta si forma nella scuola di circo “Carampa” di Madrid (2003-2004), nella scuola di circo “Rogelio Rivel” di Barcellona (2004-2005), dove inizia a specializzarsi nella tecnica delle verticali e nella scuola di circo “Theatre Cirqule” di Ginevra (2005-2006), dove continua a specializzarsi nella tecnica delle verticali ed inizia un lavoro di ricerca.
Alberto si forma seguendo stage di Mano-Mano (acrobatica a partner) nella scuola di circo “Rogelio Rivel” (2004-2005) e nella scuola di circo “Theatre Cirqule” (2005-2006).

E’ a questo punto che i due artisti si incontrano e decidono di continuare la loro formazione come coppia di mano-mano presso la scuola di circo ”Zofy” di Sion (2006-2007;2007-2008) e di lavorare al progetto della compagnia CIRCO238, che ha come obiettivo quello di unire le tecniche circensi al teatro, alla danza e alla musica, ma soprattutto quello di ricercare uno stile proprio, che si ispira alla semplicità e alla chiarezza del cinema muto, alla poesia dei vecchi carrozzoni di legno , allo stupore dell’abilità tecnica del circo tradizionale e al linguaggio moderno della musica, del teatro e della danza. Nel 2006 creano lo spettacolo di strada “Presto..che è tardi!”, che è stato replicato più di 200 volte.

Nel 2007 iniziano a lavorare al progetto dello spettacolo di circo teatro “Il Regalo”, in residenza di creazione all’Espace Catastrophe –Bruxelle-(2008-2009), dove prendono parte allo stage internazionale di messa in scena, scrittura e realizzazione con Eric Durnez (Marzo 2009) e creano un numero di mano-mano, con il quale prendono parte a numerosissimi eventi. Nel 2010 terminano lo spettacolo “Il Regalo”, con la regia di: Adrian Schvarzstein.